La sesta edizione di Scale del Gusto viene rinviata alla prossima primavera

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

condividi l’articolo prima di tutti

La sesta edizione di “Scale del Gusto”, finora prevista come di consueto per gli inizi di ottobre a Ragusa Ibla, viene rinviata con una riprogrammazione prevista per la prossima primavera 2021. La kermesse in pochi anni è divenuta uno degli appuntamenti enogastronomici e culturali più importanti della Sicilia. Tanti gli appassionati, gastronauti e foodtrotter che nel tempo hanno calendarizzato l’evento nelle proprie agende. Un percorso sensoriale su e giù per le scale che collegano Ragusa superiore a Ragusa Ibla che è divenuto attrazione turistica mettendo in relazione le eccellenze agroalimentari della provincia di Ragusa, e non solo, con il meglio delle attività socio culturali del territorio, rilanciando e ridando vita a spazi vuoti ma di un’infinita bellezza.
La decisione di spostare la sesta edizione di Scale del Gusto alla prossima primavera 2021 è arrivata dopo aver preso atto che al momento non esistono le oggettive condizioni per poter garantire gli standard qualitativi e le abituali aspettative del pubblico e delle aziende espositrici, degli stakeholder e dei partner istituzionali e privati. Si era tentato di ridurre il programma e le modalità di fruizione ma alla luce dei nuovi contagi, e visto il particolare format dell’evento, si è scelto dunque di stoppare l’organizzazione.
“Una decisione difficile ma necessaria. Oggi più che mai non ci sono i presupposti né la sicurezza sanitaria per svolgerla. Così abbiamo ritenuto opportuno rinviare la manifestazione alla prossima primavera 2021”, spiega Giovanni Gurrieri, direttore dell’associazione di promozione turistica Sud Tourism che organizza l’evento.
Ma l’attività di promozione territoriale di Scale del Gusto non si fermerà. Durante i prossimi mesi sono previsti appuntamenti selezionati presso il nuovo spazio di “San Bartolomeo – sistemi culturali”. In programma eventi, masterclass e appuntamenti culturali e gastronomici. Un nuovo approccio “friendly food” capace di comunicare la passione per il cibo, il gusto per l’arte, l’amore per la musica, il rispetto per il territorio. Già nella quinta edizione di Scale del Gusto gli organizzatori avevano annunciato un nuovo approccio e un nuovo sistema organizzativo per le edizioni future. In questo senso lo slittamento di data potrà essere un ulteriore vantaggio con l’obiettivo di ampliare gli orizzonti verso le aziende dell’alimentare e di tutta la filiera. Per tutte le informazioni e le comunicazioni è possibile seguire la pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/scaledelgusto e il sito web www.scaledelgusto.it.

18 settembre 2020
ufficio stampa
Carmelo Saccone per MediaLive